Seleziona una pagina

La prima regola per superare le prove dell’Esame di Stato di Psicologia, soprattutto il tema, è la flessibilità


In termini “tecnici”, si chiama metacognizione.

In termini “terra terra” significa che quello che conosci per una traccia, occorre saperlo “riciclare” anche per altre tracce.

Infatti è impossibile potersi preparare temi pronti per ogni argomento, perché gli argomenti sono infiniti.

Ci sono invece alcuni argomenti che consentono di coprire più tracce.

Esempio: a Roma, in una sessione passata, tra le tracce non estratte, c’era il problem-solving.

Pochi si erano preparati un tema precotto sul problema-solving, ma in fondo non era neanche necessario.

Il tema sul pensiero, focalizzato sulla teoria dell’insight di Kohler, copriva anche il tema sul problem solving e persino un ipotetico tema sulla creatività. Infatti, questa teoria è riutilizzabile per tutte e 3 queste tracce ;)!

Per questo, la preparazione non va tanto estesa il più possibile, accumulando più argomenti precotti possibili, ammucchiando teorie e nozioni.

Occorre piuttosto selezionare, per ogni argomento, quelle teorie che possono essere riciclate anche per altre tracce.

Altri suggerimenti per l'EdS:

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Ho realizzato il 1° Kit di Preparazione per l'Esame di Stato, con cui ho aiutato ormai 10 generazioni di psicologi ad abilitarsi. Se serve aiuto, scrivimi a tutor@110elode.net