Seleziona una pagina

Sono andata al Forum dell’Innovazione per la Salute, ho preso appunti, li condivido con te, così puoi aggiornarti gratis in 60 secondi! Questa è la mia rielaborazione dell’intervento sul gioco d’azzardo. Utile se sei uno psicologo o stai preparando l’Esame di Stato di Psicologia. Ho aggiunto anche link a risorse esterne. Se vuoi leggere le altre sintesi da 1 minuto dai corsi di aggiornamento che frequento, iscriviti alla newsletter alla fine di questo articolo ;). 

Il gioco d’azzardo è un’attività ludica in cui prevale la componente di aleatorietà e causalità, e dove la puntata di denaro non può essere ritirata. Il DSM-5 ha introdotto il gioco d’azzardo tra i disturbi mentali. Oggi il fenomeno è in crescita anche tra i giovanissimi, perché già a 15 anni iniziano a giocare d’azzardo.

Secondo un’indagine dell’ISS del 2016, moli italiani pensano che il gioco d’azzardo implichi un’abilità da parte del giocatore, quindi non lo considerano un gioco di fortuna. Alcuni giochi, come lotto e “gratta e vinci”, non sono quindi percepiti come giochi d’azzardo.

Le condizioni che predispongono al gioco d’azzardo sono le difficoltà economiche e il disagio sociale e familiare. Ciò viene confermato anche da molti utenti in trattamento. E’ stato chiesto loro cosa sarebbe opportuno fare per limitare il gioco d’azzardo e hanno risposto di evitare la pubblicità e togliere le slot machine dai bar.

Le figure più adeguate per aiutare i dipendenti da gioco d’azzardo sono lo psicologo e le comunità terapeutiche. Nel 2015 è stato istituito anche un sistema di sorveglianza.

E’ stato poi fatto un focus group da cui però è emerso che molti indicatori forniti dagli utenti non corrispondono a quelli utilizzati dagli esperti.

Al focus hanno partecipato varie categorie, come pazienti, familiari dei pazienti, ecc. Questo mancato allineamento tra percezione dei giocatori e indicatori considerati importanti tra i professionisti, è una delle più urgenti fratture da sanare, per rndere efficaci gli interventi.



The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Ho realizzato il 1° Kit di Preparazione per l'Esame di Stato, con cui ho aiutato ormai 10 generazioni di psicologi ad abilitarsi. Se serve aiuto, scrivimi a tutor@110elode.net