Seleziona una pagina

Si può portare ancora il DSM-IV all’Esame di Stato di Psicologia?


All’Esame di Stato di Psicologia, ogni commissione fa come vuole e ha le sue preferenze riguardo all’edizione del DSM da utilizzare come riferimento alla terza prova dell’Esame di Stato di Psicologia.

Alcuni prof non hanno avuto ancora modo di aggiornarsi e preferiscono il IV.

Altri vogliono il 5 perché il codice deontologico impone allo psicologo di usare gli strumenti più aggiornati a disposizione. La maggior parte dei prof lascia la libertà di scelta.

Non ci sono regole fisse. Ogni commissione, ogni anno, si regola come vuole.

A prescindere da quello che hanno fatto le commissioni precedenti della stessa sede. A prescindere da quello che fanno le commissioni di altre sedi.

Nessuna commissione è obbligata a comunicare ufficialmente la sua preferenza riguardo all’edizione del DSM che preferisce.

Molti prof sono anche infastiditi dalla preoccupazione degli studenti per il DSM, perché la terza prova dell’Esame di Stato di Psicologia non è una prova di psichiatria, ma di ragionamento clinico.


Leggi qui indicazioni sul DSM-5 per l’Esame di Stato di Psicologia

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Scrivimi a tutor@110elode.net