Seleziona una pagina

L’orientamento inteso come approccio psicoterapeutico dei commissari dell’Esame di Stato di Psicologia è una preoccupazione ricorrente negli studenti . Quindi ci vuole più di un articolo per questo “scottante” argomento. Ne ho scritti 3. Ecco il primo.


Non è detto che tutti i commissari debbano avere un orientamento

Per orientamento spesso gli studenti intendono “approccio psicoterapeutico”, ma non tutti i commissari sono psicoterapeuti.

Nelle commissioni, possono esserci anche psicologi del lavoro, psicologi sperimentali, psicologi e basta, che non hanno fatto la scuola di psicoterapia quindi non aderiscono a nessun orientamento.

Possono esserci anche psicologi “sanati” con la riforma dell’89, che non sono neanche laureati in psicologia, ma in pedagogia, in sociologia, in filosofia e poi si sono iscritti all’Albo attraverso le apposite procedure straordinarie dell’89.

Queste categorie non necessariamente hanno un orientamento.

Leggi anche il  secondo articolo e il terzo articolo sull’orientamento dei commissari dell’Esame di Stato di Psicologia

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Ho realizzato il 1° Kit di Preparazione per l'Esame di Stato, con cui ho aiutato ormai 10 generazioni di psicologi ad abilitarsi. Se serve aiuto, scrivimi a tutor@110elode.net