Quante tracce ti forniranno alla prova di progetto?

Generalmente 4, stampate su un foglio  distribuito a ciascun candidato: traccia clinico-adulti, età evolutiva, lavoro, sperimentale. Puoi scegliere quella che preferisci, indipendentemente dal tuo indirizzo di provenienza.

Ma attenzione! Questa non è una regola fissa. Spesso, capita che diano solo una traccia, che però può essere svolta da 4 punti di vista diversi. Cioè la stessa traccia, ciascuno la imposta secondo una delle 4 classiche aree di indirizzo.

Esempio: traccia unica, un progetto sul disturbo post-traumatico. Quelli dell’indirizzo evolutivo lo fanno sui bambini, quelli dell’indirizzo adulto la fanno sugli adulti, quelli di sperimentale lo fanno impostando una ricerca sulle cause del disturbo o sull’efficacia dei diversi interventi, quelli di lavoro la fanno sulla formazione degli operatori e sulla prevenzione del loro burnout.

Altro caso: può capitare la traccia libera! Ad esempio:  inventa un progetto. Quindi è bene prepararsi bene un progetto da utilizzare in questo caso.

Altro caso: traccia semi-libera. Esempio: fai un progetto di prevenzione. Puoi scegliere tu cosa prevenire: comportamenti a rischio, depressione, burn out, ecc.

Quindi non c’è una regola fissa, valida sempre e ovunque, né una scaletta fissa di progetto.

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Aiuto i laureati in Psicologia a preparare l'Esame di Stato. Scrivimi a tutor@110elode.net

Ultimi post di 110elode (vedi tutti)