Argomenti da trattare in una tesi in Psicologia del lavoro e suggerimenti dalla mia esperienza ventennale di tutor per tesi in Psicologia del lavoro. Se lavori e hai poco tempo, richiedi qui il mio aiuto tesi


Quali sono gli ambiti della psicologia del lavoro

La psicologia del lavoro tratta i seguenti macro-argomenti:

  • costrutti basilari: clima, cultura, organizzazione, vision, mission, leadership, ecc;
  • dimensioni psicologiche implicate: motivazione, competenza, soddisfazione, engagement, ecc;
  • tematiche: selezione, formazione, orientamento, benessere, ecc;
  • problematiche: stress, burnout, mobbing, sicurezza, rischio, ecc;
  • strumenti e metodologie: test, questionari, interviste, osservazioni, modalità varie di intervento;
  • ricerche di tendenza: smart-working, age management, diversity management, ecc;

Tematiche frequenti nelle tesi di Psicologia del lavoro

Negli ultimi anni, ho notato che tra le tematiche più frequenti nelle tesi di laurea, apprezzate dai relatori e spesso da loro richieste, ci sono queste:

  • selezione del personale, in particolare con i nuovi strumenti informatizzati;
  • formazione, in particolare con metodologie innovative e creative o di coaching;
  • benessere organizzativo, sia nel pubblico che nel privato;
  • leadership, in tutte le salse, anche nella variante e-leadership;
  • soddisfazione lavorativa, insieme a motivazione ed engagement;
  • competenze trasversali, come comunicazione, negoziazione, ecc;
  • bilancio di competenze, con modelli, tecniche e progetti, per varie categorie;
  • orientamento e placement, sia per giovani che per disoccupati o cassintegrati;
  • valutazione degli interventi, perché è un aspetto sentito dalle organizzazioni;

Problematiche frequenti nelle tesi di Psicologia del lavoro

  • stress lavoro-correlato, studiato in varie categorie di lavoratori;
  • burnout, anch’esso focalizzato su varie categorie, soprattutto infermieri e insegnanti;
  • mobbing, e altre forme di vessazione e conflitto, come bossing e straining;
  • fattori di rischio psicosociale e sicurezza sul lavoro, con modelli e test;
  • problemi di categorie specifiche di lavoratori, soprattutto insegnanti, infermieri, medici;

Tematiche innovative e di tendenza nelle tesi di Psicologia del lavoro

  • smart-working, soprattutto nelle tesi dopo la pandemia, perché ci sono stati molti studi;
  • diversity management, cioè la gestione e valorizzazione delle diversità etniche, di orientamento sessuale, ecc;
  • age management, cioè gestione dei dipendenti “anziani” in azienda;
  • change management, cioè la gestione del cambiamento nell’organizzazione, in particolare per la digitalizzazione.

Suggerimenti per impostare la tesi in Psicologia del lavoro

Per non avere problemi a trovare articoli di ricerca su cui basare i capitoli, suggerisco di:

  • focalizzare sempre una categoria di persone, ad esempio insegnanti, infermieri, giovani, manager, dipendenti della pubblica amministrazione, ecc.
  • focalizzare uno strumento di valutazione, per precisare che lo psicologo misura quello che fa;
  • focalizzare un intervento, per dare un taglio pratico alla tesi

Esempi di titoli di tesi in Psicologia del lavoro

Il titolo della tua tesi può contenere proprio una di queste parole-chiave o tutte e tre, per trasmettere subito l’idea di una trattazione specifica:

  • Valutazione dello stress lavoro-correlato nei vigili del fuoco;
  • Il burnout negli insegnanti di sostegno: strumenti e interventi;
  • Promozione del benessere nei dipendenti pubblici: metodologie e valutazione dell’efficacia
  • Il bilancio di competenze nei neolaureati di indirizzo umanistico: teorie, strumenti e interventi.

Contattami ora per aiuto per tesi in Psicologia per focalizzare un argomento, evitando di presentare ai relatori la solita proposta generica sullo stress lavoro-correlato di cui ormai non ne possono più!

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor per studenti lavoratori di Psicologia e TFA. Scrivimi a tutor@110elode.net per aiuto tesi.