Seleziona una pagina

Nel caso clinico, alcuni prof vogliono riferimenti ad approcci, altri non li vogliono, perché dicono che è un Esame di psicologia, non di psicoterapia. Come regolarsi?


Nella terza prova, anche se si tratta dell’Esame di Stato di Psicologia, alcune tracce o alcuni commissari chiedono riferimenti ad approcci psicoterapeutici.

E’ sempre più raro, ma succede, perché in commissione possono esserci psicoterapeuti della “vecchia guardia”, legati ai vecchi tempi in cui la figura dello psicologo veniva appiattita su quella dello psicoterapeuta.

Per anni, non si è concepito che uno psicologo non frequentasse poi una scuola di psicoterapia. Sembrava una doverosa continuazione della laurea in psicologia.

Ora i tempi sono cambiati, ma alcuni prof della vecchia guardia sono rimasti legati a vecchie concezioni svalutanti dello psicologo. I loro bias spesso si riflettono nel modo di elaborare le tracce e di correggere i compiti.

Per questo, a volte richiedono il riferimento a un modello teorico (o approccio terapeutico o in qualunque altro modo lo chiamino).

Tuttavia, in commissione possono convivere sia membri che vogliono un modello teorico (come i professionisti della “vecchia guardia”), sia membri che non lo vogliono.

Questi ultimi ci tengono che lo studente distingua in modo chiaro il lavoro dello psicologo e dello psicoterapeuta.

Sulla differenza tra queste due figure ci sono immensi dibattiti sui gruppi di psicologi, ma spesso ai commissari arriva solo una flebile eco.

Infatti, se inquini tutta la terza prova con un modello teorico (cognitivista, psicodinamico, ecc.), anche se richiesto, questo può essere interpretato da alcuni commissari come segno di confusione tra psicologo e psicoterapeuta.

Poiché nessuno può sapere, né prevedere cosa penserà il commissario specifico che correggerà la tua prova, per prudenza, occorre attenersi rigorosamente alla traccia.

Se è richiesto un approccio, lo metti, ma dopo aver scritto commenti psicologici. Altrimenti ti contestano che svaluti lo psicologo.

Se non è richiesto un approccio, non serve metterlo.

Altri suggerimenti per l'EdS:

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Scrivimi a tutor@110elode.net