Vediamo come impostare il modello teorico e le attività del progetto.


Il progetto è come il corpo umano: è formato da diversi organi, che interagiscono tra loro.

Sono tutti importanti, ma 2 lo sono ancora di più: il cervello e il cuore.

Nel progetto, il cervello la parte astratta e intellettuale, quindi è il paragrafo del modello teorico.

Il cuore è la parte centrale e operativa, quindi il paragrafo delle attività. Per iniziare a studiare il progetto, può essere utile focalizzarsi su queste 2 parti, perché poi le altre vengono di conseguenza e sono anche più standardizzabili.

Queste meritano il massimo dell’attenzione.

Come studiare il modello teorico

Tutte le teorie che stai studiando per i tema, le potrai utilizzare anche per il progetto.

Prova a scaricare tracce vecchie di progetti di varie sedi, per allenarti a scrivere il modello teorico.

Questo esercizio ti è utile sia per il tema che per il progetto perché richiede lo stesso sforzo: partire da un costrutto, un argomento, un problema, e svilupparlo attraverso riferimenti teorici.

Se ti trovi in difficoltà a scrivere il modello teorico nei progetti, nel modulo dedicato al progetto ci sono dei file dove è indicato come fare se non ti vengono in mente autori.

Come scrivere le attività

Tutti gli interventi che stai studiando per il tema, quelli che metti nell’ambito applicativo, li potrai utilizzare anche per il progetto.

Ad esempio: lo skill training per gli adulti (che è un’attività che si può definire di abilitazione e/o rientrare nella prevenzione e/o nella promozione del benessere.

Oppure, le attività tipiche dell’educazione socio-affettiva per l’età evolutiva (alfabetizzazione emotiva, circle time, laboratorio creativo).

Oppure, per l’indirizzo lavoro: la formazione psicosociale (con annessa valutazione di Kirkpatrick). Per ogni attività, è utile mettere uno strumento: puoi usare gli stessi del tema.


 Per ogni attività, è utile collegare un obiettivo. Il prof deve riconoscere già a occhio che c’è perfetta coerenza tra attività e obiettivi specifici. Controlla questo aspetto 🙂

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Scrivimi a tutor@110elode.net