Seleziona una pagina

Come scrivere una tesi triennale in un mese?


Una tesi triennale di 30-35 pagine può essere suddivisa in 3 capitoli.

Quindi puoi scrivere un capitolo a settimana e dedicare l’ultima settimana del mese alla revisione e alla stesura di introduzione e conclusioni.

Settimana 1

La prima settimana del mese inizia a fare una ricerca dei materiali e a selezionarli, per distribuire i contenuti nei 3 capitoli.

Questo lavoro di pianificazione e selezione è importante. Richiede qualche giorno, ma se fatto bene, velocizza la fase di stesura.

Per velocizzarlo, mentre scorri i materiali, puoi subito appuntare concetti-chiave, così da avere una prima bozza di concetti da ampliare.

Poi puoi soffermarti sulla stesura del primo capitolo, rielaborando i contenuti presi da più fonti, che riguardano tuttigli argomenti del primo capitolo. 

Settimana 2

Non si può fare copia-incolla dei contenuti: è necessario elaborarli e poi “cucirli”, per creare un discorso continuativo.

Lo stesso lavoro di stesura del primo capitolo, lo potrai ripetere per quelli successivi.

Se durante l’università hai realizzato i tuoi riassunti al computer, possono esserti utili: puoi recuperarli e farli confluire nella tesi, trovandoti alcuni paragrafi già fatti.

Settimana 3

Anche per il capitolo 3, vale lo stesso lavoro: integrare fonti, rielaborare i contenuti e cucirli, eventualmente aggiungendo porzioni dei tuoi riassunti.

Mentre scrivi, è importante anche, di tanto in tanto, appuntare in un foglio a parte alcuni concetti e dati importanti, specifici e innovativi: ti serviranno per le conclusioni.

Settimana 4

Se hai appuntato concetti specifici e importanti dei primi 3 capitoli, ti troverai avvantaggiato per la stesura delle conclusioni, che ti serviranno anche come base per il discorso di laurea.

Nell’ultima settimana, potrai revisionare il tutto, scrivere introduzione e conclusione…ed è fatta. 

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Scrivimi a tutor@110elode.net