Seleziona una pagina

Spesso si propone un argomento al relatore, ma lo boccia perché è troppo generico e chiede di circoscriverlo. Come fare? Ecco 4 modi. 


1) Leggere l’indice di un manuale

Per circoscrivere un argomento di tesi, puoi prendere un manuale e leggere l’indice: i paragrafi sono possibili argomenti di tesi.

Infatti i paragrafi sono specifici, cioè approfondiscono un aspetto dell’argomento, proprio come deve fare una tesi.

Ad esempio, il manuale di Psicologia del lavoro può includere il paragrafo sulle procedure di selezione, che a sua volta può analizzare diverse variabili, come le motivazioni, la personalità, ecc.

Questi possono essere possibili argomenti di tesi, eventualmente da circoscrivere ancora.

2) Leggere un paragrafo e riferirlo a una categoria

Ipotizziamo che tu voglia fare una tesi in psicologia del lavoro e il tuo relatore ti abbia chiesto di individuare un argomento specifico.

Apri un manuale di psicologia del lavoro, leggi l’indice e soffermati su un paragrafo, ad esempio quello sulle procedure di selezione.

A questo punto aggiungi una categoria e/o un oggetto specifico: ad esempio, “le procedure di selezione di vigili del fuoco”.

Così hai ottenuto un possibile titolo di tesi, molto circoscritto.

3) Unisci procedura, categoria e oggetto

Se vuoi circoscrivere un ulteriormente l’argomento, unisci procedura, categoria e  oggetto specifico.

Ad esempio: , “la valutazione della motivazione nelle procedure di selezione di vigili del fuoco”. Così hai ottenuto un argomento di tesi ancora più circoscritto.

Esempi analoghi sono:

  • “il rischio depressivo negli adolescenti con disturbo dell’apprendimento”
  • “motivazioni nella scelta delle facoltà scientifiche nei diplomati”.
  • “Il potenziamento della funzione riflessiva nei pazienti borderline”

Eh già, i titoli di tesi sono molto lunghi e circostanziati :P.

4) Combina elementi legati ai tuoi interessi

Puoi partire anche dai tuoi interessi oppure obiettivi, unendo più aspetti.

Ad esempio, se sei un appassionato di Rugby, puoi partire da questo sport, analizzando la gestione dei conflitti tra giocatori e allenatori delle squadre di rugby.

Se sei un utilizzatore della playstation, puoi fare una rassegna dei tempi di utilizzo di questo strumento negli adolescenti nei primi 3 anni dall’acquisto. E così via.


Questi sono solo alcuni modi per arrivare allo stesso risultato, cioè a definire un possibile titolo di tesi, eventualmente con sottotitolo, molto circostanziato. A te esplorare altri modi ;).Se ti serve aiuto per la tua tesi, contattami qui. 

Altri suggerimenti per l'EdS:

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Scrivimi a tutor@110elode.net