Seleziona una pagina

DSM-5: per l’Esame di Stato di Psicologia. Ecco altri 5 punti per chiarire i dilemmi pi√Ļ frequenti ūüôā


1) Dsm-5 ed Esame di Stato di Psicologia: ogni commissione ha le sue preferenze

Alcune commissioni non vogliono alcun riferimento a categorie psicopatologiche, ma vogliono soltanto commenti qualitativi e psicologici.

Qui¬†ho scritto alcuni suggerimenti¬†su come fare i commenti al caso clinico dell’Esame di Stato di Psicologia, sia quelli psichiatrici che psicologici.

Purtroppo non si può generalizzare: ogni commissione, ogni anno, ha i suoi gusti, non è possibile prevederli, quindi bisogna essere preparati a qualsiasi evenienza.

2) Il DSM-5 non √® l’unico manuale diagnostico esistente

Il DSM-5 √® forse il manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali pi√Ļ diffuso in Italia e all’esterno, ma non √® l’unico.

Esistono altri manuali, come l’ICD o il PDM. Quest’ultimo,tuttavia, √® psicodinamico, quindi non tutti i prof lo tollerano.

i-dsm-5-indice-parte1

Prima pagina dell’indice del Dsm-5 sotto lo sguardo indagatore di Freud

3) Bisogna portare il Dsm-5 oppure si può portare ancora il Dsm-IV-TR?

Un’altra domanda frequente su DSM-5 e terza prova dell’Esame di stato di Psicologia riguarda la versione del DSM da utilizzare.

Non c’√® una regola valida sempre e dovunque.

Ogni commissione si regola a modo suo. Generalmente, quasi tutte le commissioni lasciano agli studenti la libertà di scegliere.

Tra le varie edizioni del DSM, ogni commissione ne può prediligere una, anche lasciando agli studenti la libertà di scegliere.

Ad esempio, alcuni commissari preferiscono il Dsm-5 o lo richiedono espressamente, perché vogliono che gli studenti (futuri professionisti!) si preparino su strumenti aggiornati.

Altri commissari preferiscono il Dsm-IV-TR, perché magari non hanno avuto modo di aggiornarsi oppure, nel loro lavoro quotidiano, ancora utilizzano il Dsm-IV-TR.

Quindi, come in tutte le cose dell’Esame di Stato di Psicologia, non ci sono regole fisse e universali.

4) Cosa succede se porti il DSM-IV-Tr all’Esame di Stato di Psicologia?

Se porti il Dsm-IV-Tr,¬† i prof potrebbero contestarti una “violazione” del codice deontologico, perch√© fai riferimento a un’edizione obsoleta, quando invece l’articolo 5 del codice deontologico obbliga gli psicologi ad essere aggiornati.

Quindi, portare il DSM-5 √® una scelta pi√Ļ coerente con il codice deontologico e con lo spirito della professione di psicologo, che √® basata su un costante aggiornamento.

Tuttavia, alcuni prof ancora tollerano il DSM-IV-Tr.

Non si può mai generalizzare, altrimenti sarebbe un esame di ingegneria, invece che di psicologia.

 

i-dsm-5-parte 2

Seconda pagina dell’indice del Dsm-5 sotto lo sguardo indagatore di Freud e gli occhiali della tutor

5) DSM-5 italiano in pdf download gratis?

Attenzione!

Se cerchi su Google ‚ÄúDownload DSM 5 italiano‚ÄĚ, il ‚ÄúDownload DSM 5 Italia‚ÄĚ o il ‚ÄúDownload DSM 5 PDF‚ÄĚ o altre frasi per scaricare gratis il DSM-5, incappi in una serie siti contenenti virus, che promettono di farti scaricare gratis il file in pdf, ma in realt√† infettano il tuo pc.

Il Dsm-5 non può essere scaricato gratis in italiano.

La casa editrice Cortina ci ha lavorato e ne detiene, giustamente, i diritti di pubblicazione e vendita.

Attenzione, quindi, a questi siti-civetta che attirano i visitatori in vena di “furbate”, con frasi come ‚ÄúDownload DSM 5 italiano‚ÄĚ, il ‚ÄúDownload DSM 5 Italia‚ÄĚ o il ‚ÄúDownload DSM 5 PDF‚ÄĚ. Si rischia di pagarle care, pi√Ļ di quanto costi il DSM-5!


Servono altri suggerimenti? Leggi la prima parte di questo articolo oppure scarica alcune pagine gratuite del kit sul DSM-5.

The following two tabs change content below.
Sono Stella Di Giorgio, psicologa e tutor. Scrivimi a tutor@110elode.net